Social eating e sostenibilità: la pausa pranzo in azienda

ristorazione-aziendale-social-eating

30 Nov Social eating e sostenibilità: la pausa pranzo in azienda

A testimonianza di quanto la pausa pranzo sul luogo di lavoro sia un momento fondamentale e degno di tutela, in Italia è in vigore dal 2003 una normativa che ne regola le modalità di svolgimento. Secondo la legge, ogni datore di lavoro deve riconoscere il diritto alla pausa pranzo ai propri lavoratori in tutti i casi in cui l’orario di lavoro previsto dal contratto superi le 6 ore giornaliere.

Per quanto riguarda le modalità di svolgimento di questa pausa pranzo, la normativa in materia di sicurezza sul lavoro non prevede l’obbligo per le aziende di prevedere per i lavoratori un servizio di fornitura e somministrazione dei pasti; l’unico obbligo riguarda le aziende con più di 30 dipendenti, tenute per legge a predisporre un ambiente consono – arredato con sedie e tavoli, ben illuminato ed aerato – destinato all’uso di refettorio.

Chi mangia insieme lavora meglio!

Che si tratti di un’azienda di piccole dimensioni o di una grossa multinazionale, l’invito dei maggiori esperti del settore è quello di incentivare i propri dipendenti a condividere il momento del pranzo in azienda. Uno studio sperimentale condotto dalla Cornell University di New York, denominato “Groups that eat together perform better together” ha messo a confronto per 15 mesi le prestazioni di gruppi di lavoro abituati a condividere il pasto e gruppi di lavoro che, invece, preferivano trascorrere la pausa pranzo mangiando da soli. I risultati sono chiari ed evidenti: i gruppi che condividono la pausa pranzo in azienda sono più efficienti degli altri e più produttivi. Questo studio dimostra dunque come la pratica di mangiare insieme ai propri colleghi, definita social eating, apporti una serie di vantaggi non solo dal punto di vista nutrizionale, ma anche dal punto di vista psicologico e produttivo.

La pausa pranzo condivisa con i colleghi infatti, oltre a soddisfare un bisogno primario che è quello dell’alimentazione, ha delle forti ripercussioni positive sulle performance dei dipendenti e garantisce inoltre:

  • un maggior benessere psico-fisico dei dipendenti; la storia stessa ci insegna che la condivisione del cibo con altri incrementa la nostra socialità e ci fa sentire più felici
  • la costruzione del team, o “team building”;  la possibilità di condividere la pausa pranzo con i colleghi permette di conoscersi meglio, approfondire argomenti che vanno oltre la professione quotidiana ed instaurare rapporti più profondi, che possono rivelarsi cruciali in momenti di stress o pressione sul luogo di lavoro
  • un incremento della produttività; in quanto persone più affiatate e abituate a rapportarsi tra loro lavorano meglio in team e sono di stimolo una all’altra
  • una miglior percezione dell’azienda; offrendo una pausa pranzo di qualità, i dipendenti si sentiranno apprezzati e valorizzati dalla dirigenza, diventando così dei veri ambassador del brand.

Menù bilanciati e sostenibili: un obbligo per salvaguardare il futuro

Come abbiamo sottolineato precedentemente, pur non costituendo un obbligo di legge, offrire un servizio di ristorazione aziendale efficiente e di qualità può portare una serie di vantaggi alle imprese.
E’ innanzitutto fondamentale accertarsi che venga proposto un menù bilanciato e in grado di rispondere alle diverse necessità dei propri dipendenti, rispettando tutte le diete, le intolleranze e i credo religiosi. Per configurarsi come un menù adeguato e che dia la giusta energia ai propri dipendenti, le proposte devono sempre prevedere prodotti di stagione, garantire un’alternanza nell’arco del mese ed essere varie ed assortite, in modo tale da offrire il giusto apporto calorico e favorire l’approccio dei dipendenti verso sapori nuovi, accostamenti corretti e, soprattutto, sostenibili.

Questo ultimo punto, la sostenibilità, sta assumendo sempre più rilevanza anche nella ristorazione collettiva ed aziendale. Portare la sostenibilità nel piatto, preferendo alimenti di origine vegetale a quelli di origine animale, è un fattore chiave per raggiungere l’obiettivo impatto zero in Europa – fissato dalla recente COP26 per il 2050. Si stima infatti che un quarto delle emissioni totali di gas serra provenga dal settore alimentare, un dato destinato pericolosamente ad aumentare a causa dell’eccessiva assunzione di alimenti che, in realtà, dovrebbero essere assunti solo raramente… come la carne rossa. Il comparto zootecnico infatti inquina e consuma più risorse di quanto la Terra sia in grado di rigenerare. In questo senso le aziende hanno un ruolo fondamentale nell’informare e sensibilizzare i propri dipendenti, proponendo loro un’alimentazione più bilanciata e che li avvicini al consumo di prodotti vegetali.

Ristorazione aziendale: come la facciamo in Break&Lunch

Il nostro servizio dedicato alla ristorazione aziendale porta ogni giorno in decine di aziende italiane gusto, convivialità e sostenibilità. Break&Lunch porta direttamente nelle aziende Chef esperti e professionali, che preparano in loco menù saporiti e bilanciati, oppure possiamo eseguire esclusivamente il trasportato e i nostri addetti mensa si occuperanno della somministrazione delle pietanze, con il sorriso e la gentilezza che contraddistingue tutti i nostri collaboratori. Insieme, possiamo valutare quale sia la formula migliore per venire incontro alle esigenze di ogni realtà e, grazie al servizio di consulenza, potremo anche trasformare l’ambiente destinato alla pausa pranzo in un’esperienza totalmente immersiva, in cui vivere il momento del pasto in modo rilassato e gioioso, dando la priorità alla condivisione.

Che si tratti di una piccola impresa con pochi dipendenti o di una grande azienda, in Break&Lunch studiamo la filiera più adatta per portare in tavola ogni giorno pietanze fresche e di qualità, rispettando al contempo le esigenze alimentari in termini di diete, intolleranze allergie o credo religiosi. E non ci fermiamo qui!
Alle aziende che scelgono il nostro servizio di ristorazione aziendale offriamo la possibilità di organizzare eventi ad hoc come colazioni di lavoro, coffee break o ricevimenti per occasioni speciali: un servizio a 360° che porta nelle aziende la cultura del cibo abbinata a gusti piacevoli e raffinati, in qualunque declinazione possibile!

Vuoi saperne di più sulla ristorazione aziendale firmata Break&Lunch? Clicca qui oppure contattaci!

No Comments

Post A Comment